OLTRE LE USATE LEGGI. UNA LETTURA DEL «D

28.00

Autore: LAVAGETTO MARIO
Editore: EINAUDI
ISBN: 9788806242428

Disponibile su ordinazione

COD: 9788806242428 Categoria:

Descrizione

Il Decameron – secondo Michail Bachtin – è il primo tra «i grandi capolavori della letteratura» in cui si afferma «il riso, nella sua forma piú radicale e universale», che ingloba «il mondo intero» e che si stacca dalle «lingue popolari per fare irruzione nella letteratura e nell’ideologia di rango elevato». Questo libro costituisce il tentativo, a distanza di secoli, di ascoltare quel «riso» a volte soffocato, a volte soltanto oscurato da successive forme di censura e dall’accumulo della letteratura secondaria. A un simile scopo si è resa necessaria l’adozione di alcuni principî: non staccarsi mai dalle parole del testo; utilizzare una scatola di arnesi volutamente leggera; esplicitare in ogni occasione la parzialità dell’angolo di lettura prescelto; attenersi, infine, a un suggerimento di Nietzsche e leggere lentamente, senza mai esitare di fronte alla necessità di tornare sui propri passi. Preceduto da vari corsi universitari, il libro ne ha conservato deliberatamente traccia. Con un’implicita e qui reiterata scommessa: restituire leggibilità e piacere a un’opera cosí varia, affascinante e ricca di dirompente vitalità come il ‘Decameron’.